domenica 6 agosto 2017

Liam Gallagher: "Al tabaccaio che mi ha negato le sigarette: chi va in giro con i documenti? Solo i talebani"

Durante l'intervista rilasciata all'Howard Stern Show il 31 luglio negli Stati Uniti, Liam Gallagher è tornato, rispondendo ad una precisa domanda in merito, sul curioso episodio che lo ha visto protagonista in una tabaccheria, dove si è visto negare le sigarette perché non aveva con sé i documenti (leggi qui), prima di esprimere la sua rabbia su Twitter.

"Mi hanno negato le sigarette. Sì, ci credi? Sembro giovane? Sì, lo so, ma sembro di 34 anni. Ho 44 anni, ma ... sembro abbastanza grande per comprare le sigarette, no?".

"Sono entrato in quella tabaccheria. Quella qua vicino, si chiama Dune ... qualcosa? Ero un po' stressato, ero mezzo addormentato. Volevo solo un pacchetto di sigarette, non sono un grande fumatore. Entro e mi fa: 'Ha la carta di identità?'. 'Per cosa?'. 'Le serve la carta di identità per le sigarette'. E io: 'Dai, amico, guarda in che cazzo do stato è la mia testa! Ho 44 anni, amico, sai cosa intendo?'. E lui: 'Non posso farci niente, signore'. E ho dovuto tornare al cazzo di hotel a prendere i documenti. Chi si porta con sé i documenti? Solo i talebani portano con sé i documenti, sai cosa intendo?". 

AUDIO DELL'INTERVISTA QUI - LISTEN TO THE INTERVIEW CLICK HERE (includes two songs performed live)

oasisnotizie

Nei prossimi post altre chicche dall'intervista di Liam all'Howard Stern Show (durata un'ora)

Leggi anche: Video (sottot. ITA) - Liam Gallagher: "Vi racconto di quando pisciai sullo stereo di Noel. Avevo 15 anni ed ero ubriaco" - Video (sottot. ITA) - Liam Gallagher: "Noel patata stalker, ecco perché lo chiamo così"

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails